Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Trasparenza Valutazione e Merito

 

Trasparenza Valutazione e Merito

Sportello Unico Attività Produttive

Scrivi al tuo comune

Scrivi all'URP Scrivi alla casella di Posta Certificata del tuo Comune

Fotogallery

foto riardo

RSS di - ANSA.it

Il Castello

il castelloIl castello di Riardo nella sua struttura originaria era composto da un piano seminterrato, ancora in gran parte da scoprire, dal piano terra e da ben due piani superiori. Durante lavori di restauro, venne rinvenuta nei pressi dell’ingresso una pietra con la scritta 1122 ma è più che probabile che sulla sommità della collina del nostro paese già in epoca precedente a quella data vi fosse una fortezza seppur con caratteristiche architettoniche più semplici. Infatti le origini del castello di Riardo si fanno risalire ai Longobardi ed esse risalgono alla seconda metà del sec. IX, quando i quattro figli di Landolfo, capostipite della famosa dinastia dei Castaldei, nella contea e poi principato di Capua innalzarono a difesa dello stato, nei punti più strategici, rocche e castelli. Elemento architettonico di particolare interesse è l’enorme finestrone arcuato dal quale è possibile spaziare con lo sguardo fino al mare attraverso la piana del Savone. Altra particolarità è rappresentata dalla torre maestra  perché nella sua parte terminale si caratterizza per muri cavi ed infatti al loro interno vi  è ricavata una scala che conduce alla sommità del mastio. La zoccolatura a “zampa d’elefante” e la merlatura rivelano nello stile i chiari segni della dominazione angioina.

 

 

 

 

Notizie storiche curate dall'Avv. Antonio Pepe

Comune di Riardo

Piazza Vittoria n. 1 - 81053 Riardo (Ce)

email: comuneriardo@virgilio.it

pec: protocollo.riardo@asmepec.it

tel. 0823/981044

 

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.18 secondi
Powered by Asmenet Campania